Archivio Bruno Pinto

 

 

 

L’Archivio Bruno Pinto è gestito dall'’Associazione “APS BRUNO PINTO ETS” nata nel 2018 per volontà della moglie Gianna Poli Pinto e della figlia Bianca Maria Pinto al fine di tutelare, promuovere e diffondere la conoscenza del lavoro e dell’opera dell'Artista.

L’Associazione cura l’archiviazione delle opere e del materiale storico, delle pubblicazioni relative a mostre, eventi e rassegne stampa, del materiale fotografico ed epistolare. Provvede alla conservazione del suddetto materiale rendendolo anche consultabile presso la propria sede a fini di studio. Collabora alla realizzazione di mostre, cataloghi e altre iniziative culturali.

L’archiviazione è finalizzata alla redazione del Catalogo Generale come strumento di ricostruzione documentaria, filologica e storica dell’opera dell'artista.

Attualmente l’organico dell'Associazione è composto da un Consiglio Direttivo con Presidente Bianca Maria Pinto, Vice presidente Eva Carbonchi, Segretaria Gianna Poli Pinto e dai Soci Fondatori: Ilaria Pietrafesa, Paolo Zignone, Petazzoni Chiara Florinda, Genovese Francesco Giuseppe.

Accanto al Consiglio Direttivo interviene un Comitato di Consulenti, del quale fanno parte la figlia Pinto Bianca Maria e la moglie Gianna Poli Pinto già presenti nel Consiglio Direttivo insieme a specialisti del mondo dell'arte, esperti del settore oltreché più specificamente dell'attività e della produzione del Maestro Bruno Pinto:

Valerio Dehò, Critico e Storico dell'Arte

Fabio Sgarzi, Imprenditore e Collezionista

Jean Soldini, Filosofo e Storico dell'Arte

Roberto Cerè, Fotografo,Videomaker, Direttore rivista WEB di arte locale

 

 

 

ARCHIVIO BRUNO PINTO Via dell'Orologio 101, 40037 Sasso Marconi, Bologna | Cell +39 3391571496

associazionebrunopinto@pec.it | associazione@brunopinto.it | www.brunopinto.it | P. Iva e Cod. Fiscale 03722601204